Al via lavori nuova rotatoria tra vie Cerchia e Monari e viale Roma

0
184
lavori in corso

(Sesto Potere) – Forlì, 8 aprile 2020 -L’Amministrazione comunale informa che a seguito dell’approvazione del progetto esecutivo “Realizzazione delle opere infrastrutturali, consistenti nella nuova rotatoria posta all’intersezione della via Cerchia-via Monari-viale Roma” a partire dal 9 aprile 2020 inizieranno i lavori dell’opera infrastrutturale ed avranno una durata presunta di mesi 5 (salvo condizioni meteo avverse e imprevisti).

lavori in corso

L’opera verrà realizzata dalla società FCD RE.1 s.r.l., soggetto attuatore della vicina area ADU 8 comparti “A/B”,  in cinque diverse fasi lavorative al fine di ridurre i disagi alla circolazione su viale Roma.

La prima fase, come da crono programma, prevederà la chiusura della bretella di collegamento tra viale Roma e via Monari per la realizzazione di un’idonea area di cantiere e l’esecuzione dei primi lavori di bonifica del percorso ciclopedonale. Contestualmente verrà ridefinito, in via provvisoria, l’innesto fra viale Roma e via Monari per permettere la svolta di mezzi pubblici.

Le successive fasi due e tre prevederanno lavorazioni all’esterno della carreggiata di viale Roma ed in particolare la realizzazione dei percorsi ciclopedonali sul lato di via Monari e sul lato di via Cerchia.

Durante le prime tre fasi dell’intervento la circolazione su viale Roma resterà sostanzialmente inalterata salvo il verificarsi di possibili rallentamenti dovuti ai restringimenti della carreggiata.

La fase quattro vedrà realizzata, in via provvisoria, la parte centrale dell’infrastruttura e che di fatto identificherà la circolazione a rotatoria dell’intersezione.

Nell’ultimo intervento verranno eseguite le opere di completamento e finitura dell’infrastruttura senza modifiche alla viabilità precedentemente impostata e che diventerà definitiva.

Durante l’esecuzione di tutto l’intervento potranno comunque verificarsi disagi e rallentamenti alla normale circolazione, pertanto si cercherà di ridurli, ove possibile, utilizzando apposita cartellonistica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here