Al Parco nazionale delle Foreste Casentinesi il Nobel del verde

0
297
santa sofia foreste casentinesi

(Sesto Potere) – Santa Sofia – 27 aprile 2021 – Il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, nella provincia di Forlì-Cesena, già Patrimonio dell’Umanità Unesco, è stato inserito nella Green list della “International union for the conservation of nature”.

L’istituzione svizzera è la più autorevole a livello internazionale per selezionare le migliori gestioni di aree protette in tutto il pianeta. Il riconoscimento è stato salutato positivamente dal governatore regionale Bonaccini.

E il sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi, ha commentato: “Un nuovo importante riconoscimento per il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna: l’inserimento nella “Green List” dell’IUCN (International Union for the Conservation of Nature), legata a parametri gestionali e di qualità ambientale che solo 49 Aree Protette al mondo ad oggi possiedono, ci fa capire ancora una volta il pregio unico e il valore internazionale del nostro Parco, già riconosciuto nel 2017 con Sasso Fratino e le Faggete Vetuste quale Patrimonio dell’Umanità all’interno del sito seriale “Primeval Beech Forests of the Carpathians and Other Regions of Europe”.