(Sesto Potere) – Forlì – 24 marzo – “Negli ultimi mesi la situazione dell’agricoltura italiana si è aggravata a causa dell’impennata dei prezzi dei carburanti e dei costi dell’energia. A questo si aggiungono le conseguenze della guerra in Ucraina in termini di approvvigionamento di materie prime anche alimentari e di mercato che rischiano di vanificare il rilancio del settore agricolo. Tutto questo ha portato un eccezionale aumento del costo delle materie prime indispensabili per le attività agricole e per l’allevamento, come grano, mais e soia che accrescono i costi aziendali riducendo fortemente il profitto degli agricoltori portandolo a livelli al di sotto della sostenibilità economica. Per questo ho presentato un odg al Sostegni ter, passato con parere favorevole del Governo, affinché si dia un immediato sollievo finanziario alle imprese agricole e zootecniche e si adottino scelte strutturali che favoriscano l’autosufficienza del nostro Paese dal punto di vista degli approvvigionamenti al fine di ridurre la dipendenza dalle importazioni dei principali prodotti agricoli”: lo dichiara in una nota il deputato forlivese della Lega Jacopo Morrone.