(Sesto Potere) – Forlì – 16 novembre 2022 – L’Assemblea dei soci riunitasi il 14 novembre ha confermato all’unanimità Ruggero Sintoni (nella foto in alto) Presidente della Sezione autonoma dello Spettacolo dal vivo dell’Emilia-Romagna, aderente all’Agis.

Rinnovato il Consiglio Direttivo che vede due vice presidenti: Paola Donati (Fondazione Teatro Due di Parma) e Marco Valerio Amico (Nanou Associazione Culturale di Ravenna). Gli altri componenti del Consiglio Direttivo sono Paolo Cantù (Fondazione I Teatri di Reggio Emilia); Gabriele Scrima (Teatro Duse di Bologna), Gabriele Marchioni (Teatro Testoni Ragazzi di Bologna) e Luca Rebeggiani (Teatro Comunale Ebe Stignani di Imola).

teatro diego fabbri

Nel corso della riunione si è parlato a lungo della specificità del sistema dello spettacolo dell’Emilia-Romagna, che negli anni ha saputo costruire un modello di territorialità diffusa e diversificata, di rapporto virtuoso tra pubblico e privato, nonché un’identità forte e ben definita che è importante rivendicare nei rapporti con le istituzioni. Tra i prossimi impegni della sezione la stesura di un documento programmatico che riassuma gli elementi centrali di questa identità e le prospettive future.

Ruggero Sintoni nasce a Faenza (RA) nel 1955. Dopo un’importante esperienza artistica con il “Living Theatre” di Julian Beck e Judith Malina, frequenta l’Accademia Antoniana di Arte Drammatica di Bologna, conseguendone il diploma nel 1981. L’anno successivo diventa socio fondatore della compagnia Accademia Perduta/Romagna Teatri, oggi Centro di Produzione Teatrale, di cui Sintoni è Presidente e co-Direttore Artistico insieme a Claudio Casadio.

Esperto di management culturale, è regolarmente chiamato in qualità di docente in corsi di formazione professionale presso alcune delle più prestigiose Università italiane (ad esempio la Bocconi di Milano). Per l’Agis nazionale, Ruggero Sintoni è anche Presidente di A.N.T.A.C., Associazione dei Centri di Produzione e, dal settembre 2022, VicePresidente di Federvivo, federazione che rappresenta tutto il comparto dello spettacolo dal vivo italiano.