Aggressioni ai poliziotti, il Siap di Bologna chiede di “tutelare” la categoria

0
245

(Sesto Potere) – Bologna – 25 agosto 2020 – Nella notte tra sabato e domenica, a Marina di Carrara (Massa Carrara), un gruppo di ragazzi ha lanciato vari oggetti contro gli agenti di polizia che erano intervenuti per placare una rissa tra due giovani in palese stato di alterazione alcolica .

Nell’ambito della stessa operazione gli agenti sono stati aggrediti e le volanti della Questura sono state fatte oggetto di una sassaiola da parte degli amici dei due ragazzi che tentavano di impedirne l’arresto.

Il fatto è stato immortalato dagli impianti di videosorveglianza e le forze dell’ordine sono al lavoro per identificare tutti i protagonisti di questa aggressione e denunciarli all’autorità giudiziaria.

L’episodio è stato stigmatizzato con una nota dal segretario generale provinciale del Siap – Sindacato Italiano Appartenenti alla Polizia, Romeo Braccio.

“La brutale aggressione subita dai colleghi rende bene l’idea del livello di intolleranza che si è raggiunto in questo Paese nei confronti delle Forze dell’ Ordine”: evidenzia il segretario provinciale del Siap di Bologna che, prendendo atto degli attestati di stima che il capo della Polizia Gabrielli ha rivolto ai poliziotti oggetto dell’aggressione, intende “portare all’attenzione dell’opinione pubblica lo stato di profonda frustrazione e malessere che attraversa l’intera categoria di fronte agli innumerevoli episodi di aggressione e intolleranza che sempre più si manifestano”.

Romeo Braccio conclude il suo intervento chiedendo a istituzioni e forze politiche di adoperarsi a tutti i livelli per “tutelare l’operato degli operatori di polizia”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here