Afghanistan, Vietina (Coraggio Italia): “Europa si impegni a tutelare la pace e difendere le donne”

0
176

(Sesto Potere) – Tredozio- 17 agosto 2021 – “Recluse e invisibili, se non peggio: ecco quello che accadrà e che sta già accadendo alle donne afghane dopo il ritorno al potere dei talebani. È questo l’esempio più palese del fallimento di questi vent’anni: la fuga precipitosa di tutte le forze dei Paesi occidentali rende la nostra permanenza in questo Paese, il costo economico e, ancora di più, in vite umane un errore indicibile. Cosa abbiamo portato in Afghanistan in questi vent’anni? Non pace e non di certo uno sviluppo duraturo. E ora le donne afghane, che avevano faticosamente conquistato tanti diritti, tornano indietro alla condizione di oggetti. E i Paesi occidentali se ne vanno, lasciandole senza aiuto, sostegno, difesa. È una vergogna. L’Europa, se davvero vuole dirsi unita scenda in campo per difenderle. #iostoconledonneafghane”. Cosí Simona Vietina, parlamentare di Coraggio Italia e delegato d’aula.