Aeroporto di Forlì, ok Camera a copertura finanziaria per insediamento vigili del fuoco

0
100

(Sesto Potere) – Forlì – 24 dicembre 2019 – “Alle ore 4.42, il via libera definitivo alla legge di bilancio. Tra le norme, anche la copertura per i vigili del fuoco all’aeroporto di Forlì. La differenza tra il dire e il fare”: commenta il deputato forlivese di Italia Viva, Marco Di Maio, che nella sua pagina Facebook aggiunge: “Alle 5 del mattino della vigilia di Natale esco da Montecitorio. Sono soddisfatto per tanti motivi: per alcuni piccoli e grandi risultati ottenuti, per lo spirito di gruppo e amicizia con cui ho avuto la fortuna di lavorare con i miei colleghi, per aver vissuto al massimo uno dei periodi più intensi della mia esperienza”.

Confermata dunque la notizia del via libera alla Camera dei Deputati della manovra finanziaria che contiene anche un emendamento presentato da Italia Viva con la copertura economico/finanziaria per l’insediamento dei vigili del fuoco dell’aeroporto di Forlì.

 “Quando parliamo di Ridolfi parliamo di un ventaglio di opportunità infinite, che è nostro dovere, come Amministratori, saper cogliere e sfruttare al servizio dell’intera comunità. Il Ridolfi è una battaglia di tutti, al servizio di tutti. La sua riapertura consentirebbe senza dubbio ulteriori capacità di crescita per i Comuni limitrofi. Pensiamo alle aziende del territorio non solo forlivesi, ma anche cesenati e ravennati che godrebbero di uno scalo polifunzionale in grado di metterle al centro di un sistema di internazionalizzazione commerciale della Romagna.”: commenta il vicesindaco di Forlì Daniele Mezzacapo.

Mezzacapo

“La riapertura dello scalo forlivese – aggiunge Mezzacapo – , infatti, non rappresenta soltanto una grande opportunità sotto il profilo turistico e commerciale, ma anche un tassello importante dal punto di vista del percorso di formazione professionale che già oggi è caratterizzato dall’eccellenza scolastica dell’Itaer e dal corso di laurea in ingegneria aerospaziale dell’università degli studi di Bologna. Ci sono poi da evidenziare le potenzialità dei grandi spazi, molti dei quali ancora inutilizzati, di cui potrà godere, in un’ottica di allungamento della pista di atterraggio e decollo, la società di gestione F.A. srl, qualora ritenesse che la diversificazione dei servizi collaterali allo scalo vero e proprio possa qualificarlo ulteriormente.”

“Il Ridolfi non è solo un aeroporto” – conclude Mezzacapo – “è un insieme di opportunità. È la scuola di volo, è la crescita professionale di operatori qualificati, è turismo e vocazione logistica. È l’opportunità con la O maiuscola. Non solo per Forlì, ma per tutta la Romagna”.

Sul tema interviene anche il deputato del M5S Carlo De Girolamo che nella sua pagina Fb afferma: ” Con l’accoglimento di questo ordine del giorno ancora una volta il Governo assume un importante impegno per fare compiere al nostro territorio un passo in avanti e avere così un’infrastruttura che possa creare un forte indotto e ottime opportunità economiche a partire dal turismo”

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here