Aeroporto di Forlì, Mario Peruzzini: “Comune e Regione investano sulle infrastrutture”

0
632

(Sesto Potere) – Forlì – 12 giugno 2020 – Mario Peruzzini, presidente del “Comitato di sostegno e sviluppo aeroporto Forlì”, saluta positivamente la doppia notizia dell’inserimento in tabella A dello scalo di via Seganti e della nascita di una nuova società, la DMC (Destination Management Company) per iniziativa di Confcommercio e Confesercenti di Cesena, Forlì e Ravenna, che ha collocato la sua sede proprio nell’ ”hub turistico” del Ridolfi.

peruzzini

“L’aeroporto di Forlì è una chance per l’intero tessuto economico romagnolo, che comprende la costa, la collina e le città d’arte. Adesso tocca a Comune di Forlì e Regione Emilia-Romagna investire sui collegamenti infrastrutturali affinché si possano connettere le imprese, le città e permettere, inoltre, che si sviluppino le attività commerciali in aeroporto”: afferma Peruzzini.

Il presidente del “Comitato di sostegno e sviluppo aeroporto Forlì” ripone la sua piena fiducia negli imprenditori privati che hanno permesso, con risorse proprie, che si concretizzasse questo progetto e ripone i meriti del risultato raggiunto – superare gli scogli burocratici ed ottenere la firma del decreto governativo per consentire l’approdo di vigili del fuoco e forze dell’ordine nel sedime aeroportuale – soltanto a coloro che in tutti questi anni, dopo il fallimento Seaf e la disavventura di  Robert Halcombe , “ci hanno messo la faccia” e si sono spesi senza tentennamenti per la riuscita dell’impresa” e la difesa dello scalo forlivese: conclude Mario Peruzzini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here