(Sesto Potere) – Roma – 26 novembre 2022 – Conferito al Cavalier Alessandro Rollo il titolo di ‘Senatore accademico’ dell’ Accademia Internazionale Mauriziana. Il riconoscimento nel corso della cerimonia annuale per l’investitura dei nuovi accademici nel programma che prevedeva l’assemblea costituente – che s’è svolta nei giorni scorsi a Roma presso il “TH Rome Carpegna Palace” – e la messa celebrata dal Gran Priore dell’Accademia, S. Em. Rev.ma il Card. Francesco Monterisi, con il Priore per l’Italia, S. E. il Vescovo Mons. Claudio Maria Celli.

Durante la serata romana è stata presentata la “Rete Mauriziana”, una nuova organizzazione interassociativa, promossa dalla Nobile Accademia Internazionale Mauriziana, alla quale potranno aderire enti non lucrativi appartenenti al terzo settore, comunque qualificati,
sia italiani che esteri, nonché enti di natura pubblica, sia nazionali che stranieri e sovranazionali.

logo a forma d'effige con san maurizio

Il titolo è stato conferito al Cavalier Rollo, chinesiologo, dottore in Scienze Motorie, di origini Leccesi, che dal 2015 ha creato la struttura sportiva “Workout” tutt’ora operante nel capoluogo salentino, da 5 anni trapiantato a Milano ed opera come libero professionista e consulente sportivo, da sempre appassionato e cultore di cavalleria che si interfaccia alla Nobile Accademia Internazionale Mauriziana con estremo interesse.

Il Consiglio Superiore dell’ Accademia lo ha considerato in linea con i valori che guidano l’operato dell’Accademia Internazionale Mauriziana, riconoscendolo meritevole di poter aderire al nobile sodalizio come ‘Senatore accademico’ e favorire insieme agli altri accademici all’accrescimento del prestigio dell’Accademia e al raggiungimento dei suoi nobili scopi.

L’Accademia Internazionale Mauriziana è presieduta dal Suo Presidente e Rettore il Duca don Fabrizio Mechi di Pontassieve, dal Gran priore Cardinale Francesco Monterisi e dal Priore per l’Italia Arcivescovo Claudio Maria Celli.

Riconosciuta internazionalmente ed in continua espansione conta ad oggi 32 delegazioni italiane e 7 estere, che attraverso gli Accademici aderenti in ognuna di queste, collaborano ed operano in svariati settori economici, di volontariato, ecclesiastici e militari, così da rendere il mondo Accademico presente ed effettivo attraverso ruoli di spicco.

La “Rete Mauriziana” è un network rafforzato dalla cooperazione tra: l’ Uci (Unione Consumatori Italiani), l’Università Popolare Mauriziana, il Casim (Corpo ausiliario di soccorso internazionale Mauriziano), la CONF. AGR. ITALY (Confederazione Aziende Agricole Agroalimentari e Agroindustriali Italiane), l’Apices (Associate professionisti ed imprese per la cooperazione economica e sociale), la Banda Musicale di Soriano Cimino e l’ASD Mauriziana (Associazione sportiva).