(Sesto Potere) – Riccione – 7 dicembre 2021 – E’ uno showman, comico, cabarettista, imitatore, cantante, conduttore radiofonico, conduttore televisivo, attore e doppiatore. In una parola è Fiorello che con Riccione ha un legame fortissimo.

“I cittadini e gli ospiti di Riccione hanno avuto il privilegio di ammirare la sua travolgente ascesa negli anni in cui, non ancora trentenne, regalava serate indimenticabili alla Walky Cup Disco dell’Aquafan o in cui conduceva, da mattatore assoluto, programmi radiofonici e televisivi come Viva Radio Deejay e Deejay Beach. Da allora la città di Riccione ha assistito con ammirazione alla sua costante crescita professionale e umana, costellata di successi artistici e di non meno meritevoli iniziative sociali, provando orgoglio per un amico di lunga data”: con queste motivazioni, la commissione della prima edizione dell’onorificenza San Martino d’Oro della Città di Riccione ha deciso di assegnare il premio speciale “San Martino d’Oro 2021 come Ambasciatore di Riccione nel mondo” a Fiorello.

La serata conclusiva della prima edizione del San Martino d’Oro della Città di Riccione si terrà mercoledì 8 dicembre dalle ore 21, alla sala Concordia del PalaCongressi di Riccione. L’evento rientra nelle celebrazioni per il Centenario dell’autonomia della città di Riccione, dal 19 ottobre 2021 fino al 19 ottobre 2022.

“Questo premio a Fiorello rappresenta un’istantanea della nostra storia recente. Una storia fatta di sole e di amicizia, di musica e di risate. Una storia tra le più belle che si possano raccontare perché legata alla gioventù di tutti noi. Con affetto e con un pizzico di emozione ho accolto con piacere la notizia del premio a Fiorello – ha detto il sindaco di Riccione Renata Tosi – che ringrazio per l’affetto dimostrato sempre alla città di Riccione”.

Il programma della serata prevede un preludio musicale alle ore 17 con l’adunata della Banda dell’Arma dei Carabinieri in V.le Milano/angolo Viale Ceccarini, a seguire sfilata lungo Viale Ceccarini e Viale Dante fino al Piazzale Ceccarini/Palazzo del Turismo. La Banda dell’Arma dei Carabinieri eseguirà una breve esibizione in Piazzale Ceccarini.
Contemporaneamente si accenderanno le luci dell’albero sul ponte di Viale Dante/Porto. Il tutto trasmesso in diretta sul ledwall di Piazzale Ceccarini, a seguire esecuzione del saluto della Banda dell’Arma dei Carabinieri che si trasferirà al Palacongressi per le prove tecniche in vista del concerto.

Dalle ore 19.30 alle ore 20.30, sarà possibile l’ingresso del pubblico presso il Palacongressi per assistere al concerto e alla prima edizione del Premio San Martino D’Oro.

L’ingresso è possibile solo previo ritiro dei biglietti (gli orari dell’Ufficio IAT: sabato e domenica, orario continuato, dalle 9 alle 17. Lunedì, martedì e mercoledì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18), con documento d’identità e con green pass rinforzato.
La serata sarà trasmessa in diretta televisiva su Icaro TV per cui l’orario di ingresso è tassativo entro le 21.