(Sesto Potere) – Cattolica –  12 dicembre 2022   – L’Agenzia Immobiliare “Venditafast”, presente dal 2016 con 3 uffici a Cattolica e 1 a Riccione, per un totale di 11 persone impiegate, traccia un bilancio del settore immobiliare, per quanto riguarda la vendita di immobili, nella Regina e Nella Perla Verde, tra il 2020 e 2021, oltre a presentare alcune novità in vista del nuovo anno. Sono stati due anni difficili anche per quanto riguarda l’immobiliare, ma a Cattolica e Riccione il settore delle vendite di immobili sembra aver tenuto bene.

Questo sempre secondo i dati dei due comuni analizzati dall’Agenzia Immobiliare Venditafast (da qualche giorno è online il nuovo sito web: www.venditafast.it)

IL COMMENTO
“C’è stato, in generale, molto movimento per quanto riguarda il settore, spinto anche dalle agevolazioni sui mutui e dai tassi che sono rimasti molto bassi fino a circa metà anno – spiegano i due titolari Emanuel Abbondanza ed Elisa Galeazzi (nella foto in alto) -. Nel 2020 a Cattolica, sono stati venduti 173 immobili, mentre nel 2021 sono stati 256. Invece, a Riccione, abbiamo avuto, nel 2020, 392 immobili venduti contro i 614 del 2021. Nonostante il Covid, quindi, a livello locale c’è sempre stata buona richiesta. Ma gli acquirenti sono molto più informati sui prezzi rispetto a qualche anno fa. Anche se c’è la richiesta non significa che le case si riescano a vendere sopra al prezzo di mercato. Basta andare su qualsiasi sito di promozione di immobili e si vede perfettamente che c’è uno “zoccolo duro” di immobili che sono in vendita da almeno 1 anno, mentre altri che vengono messi in vendita al prezzo giusto rimangono disponibili per poco tempo prima di essere venduti”.

PREVISIONI PER IL 2023: TREND MERCATO IMMOBILIARE E ANDAMENTO PREZZI
“Si prevede che il numero di mutui immobiliari concessi nel 2023 scenderà a 44,4 miliardi di euro, contro i 54,2 miliardi previsti a Febbraio 2022. A questo si aggiunge anche l’impatto del SuperBonus 110%, che ha fatto crescere il prezzo di tutte le componenti per l’edilizia, scoraggiando chi vuole comprare una casa per ristrutturarla. Questo, sommato all’inflazione, andrà a determinare un clima di sempre maggiore sfiducia da parte dei potenziali acquirenti. Per cui, anche se il 2022 si concluderà con un numero di transazioni immobiliari maggiori rispetto a quanto previsto, nel 2023 si prevede nel peggiore dei casi una riduzione delle transazioni pari al 7% rispetto alle previsioni”: spiegano i titolari dell’Agenzia Immobiliare “Venditafast”.

COME SI MUOVERANNO I PREZZI DELLE CASE NEL 2023?
“L’impatto dell’inflazione si farà sentire anche sui prezzi della case, che nel 2023 dovrebbero ridursi in media del -1%. Riduzione comunque contenuta dal momento che l’immobile è in ogni caso considerato come un ottimo bene “rifugio” per la maggioranza degli italiani”: aggiunge “Venditafast”.

CACCIA AL “MIGLIOR PREZZO DI MERCATO”
“A meno che non si verifichi una rapida inversione di tendenza, a causa del rischio di inflazione e recessione e il costo delle materie prime, il mercato immobiliare nel 2023 subirà una leggera battuta di arresto rispetto alla crescita del 2022.  Questo contesto determina infatti una maggiore riluttanza da parte dei consumatori verso l’acquisto immobiliare e minori possibilità di accesso al credito. Diventa quindi fondamentale stabilire con precisione il miglior prezzo di mercato realizzabile, in quanto diversamente l’immobile rimarrà in vendita mesi e mesi costringendo poi a continui ribassi di prezzo pur di risvegliare l’interesse di un acquirente”: spiegano i due titolari dell’agenzia Immobiliare “Venditafast”.

CONCLUSIONI E NOVITA’ IN AGENZIA
“Il terzo ufficio aperto a Cattolica aperto a marzo 2022 è stato concepito come se fosse una casa, per uscire dallo standard degli uffici “freddi” e tutti uguali. Abbiamo integrato nel nostro staff una figura professionista che si occuperà del servizio che permetterà a chi vende casa di presentarla al meglio per il suo appuntamento con il nuovo acquirente. E’ più che dimostrato che le case presentate nel modo corretto si vendono prima e meglio”: Volevamo un ufficio che ci rispecchiasse in pieno e che facesse sentire accolti i clienti proprio come si sentissero nel salotto della loro casa” spiegano i due titolari Emanuel Abbondanza ed Elisa Galeazzi, e concludono dichiarando che la loro media di vendita degli immobili “è meno di 67 giorni”.