8 marzo, nel 73% dei casi la donna sceglie la casa del cuore

0
117

(Sesto Potere) – Roma, 7 marzo 2020 – È il nostro rifugio, oltre che il posto per ridere, piangere, ballare, lavorare sodo, riposare, incontrare gli amici, progettare il futuro, o ritrovare solo se stessi. È lei, la nostra amata casa. Un posto che per tanti anni in passato è stato definito “il regno delle donne” ma che oggi in tempi di parità di diritti con l’uomo non può essere certo definito ancora così. In una coppia la scelta della casa è infatti un passo importante per il futuro della famiglia e per questo la decisione è certamente condivisa.

L’ultima parola è ancora delle donne

Uno studio però ci rivela che ancora oggi le donne sono decisive quando una giovane coppia o una famiglia deve scegliere una nuova casa per la propria famiglia.

A certificarlo i numeri di un recente studio, effettuato da Homstate.it ,  sito immobiliare online in Italiano, in occasione della “Festa delle donne” non mentono: nella stragrande maggioranza dei casi, è la donna ad avere l’ultima parola, e precisamente nel 73% dei casi rivelati dalle intervistate.

Ciò avviene nonostante gli stili di vita di uomini e donne si stanno avvicinando, in termini di impegno lavorativo e gestione delle incombenze familiari, e il tempo trascorso tra le mura domestiche da entrambi si avvia ad essere pressoché lo stesso.

casa in vendita

Cosa cercano le donne in una nuova casa

Nello specifico cosa cercano quindi le donne quando devono scegliere una nuova casa in cui andare ad abitare?

Lo studio ha indagato anche i gusti delle donne, per scoprire quali sono le caratteristiche che per le donne fanno la differenza tra “abitazione” e “casa”.

La posizione di una casa influenza ovviamente la scelta. Ma quali sono i fattori più rilevanti al momento della scelta del luogo in cui acquistare o affittare una casa?

Non sorprende innanzitutto che in cima alla lista delle caratteristiche desiderate ci sono sicurezza e quiete del quartiere. Dopotutto la casa dev’essere un posto dove sentirsi al sicuro e ritrovare il proprio equilibrio.

Segue nelle scelte della casa la distanza da scuole e lavoro: ciascuno di noi infatti desidera trascorrere in macchina o sui mezzi meno tempo possibile, e c’è chi per raggiungere questo obiettivo è disposta a rinunciare all’acquisto della “casa dei sogni”, o comunque anche a rimandarlo.

Altra caratteristica importante per una donna è la luminosità, con presenza di un balcone o giardino.

La vicinanza a servizi come supermercati e altri esercizi commerciali occupa il quarto posto del podio, seguita da quella a punti di interesse e di svago come cinema, parchi, palestre e altri tipi di svaghi. Caratteristica quest’ultima che risulta essere  apprezzabile, ma non essenziale per la scelta finale della casa.

La casa dei sogni, con ogni mezzo

Un altro aspetto che si tiene in grande considerazione quando si acquista casa è la raggiungibilità con i mezzi di trasporto.

Le donne che hanno partecipato al sondaggio di Homstate.it hanno confermato questa impostazione, ritenendo molto importante ad esempio la vicinanza a fermate dell’autobus e della metropolitana.

Più importante ancora però risulta essere la distanza da zone densamente trafficate: per le donne meglio fare quattro passi in più fino alla fermate dei mezzi pubblici piuttosto che averla sotto casa, perdendoci il sonno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here