3 mila imprese fondate da chi ha studiato a Unife tra il 2004 e il 2018

0
198
campus unife

(Sesto Potere) – Ferrara – 3 febbraio 2021 – Chi e quanti sono le/i laureate/i Unife che hanno scelto di diventare imprenditrici/imprenditori o di acquisire quote di un’impresa? A stilare un identikit il Rapporto 2020 del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea “Laurea e Imprenditorialità”, realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna e Unioncamere, è stato realizzato considerando i dati di 2.891.980 laureati, che hanno conseguito il titolo in un ateneo italiano tra il 2004 e il 2018. Di questi sono 2.576 le/i laureate/i Unife che hanno fondato un’impresa tra il 2004 e il 2018, 3.015 le imprese fondate e 863 i joiner, cioè i laureati che hanno acquisito quote di capitale maggiore o uguale al 10% in un’impresa.

“Siamo molto soddisfatti di questi dati che dimostrano la vitalità dell’Ateneo ferrarese, e in particolare delle sue studentesse, dei suoi studenti e laureate/i, anche nel contesto della creazione di nuove imprese – afferma il Prof. Michele Pinelli, Delegato del Rettore alla Terza Missione – Sono convinto che questo risultato sia stato conseguito anche grazie al costante lavoro di supporto e all’attenzione che le strutture del nostro Ateneo (in particolare la Ripartizione Terza Missione) hanno nel promuovere queste iniziative”.

Laureati Unife fondatori di impresa

segreteria UniFe

Il 7,3% dei laureati dell’Università di Ferrara (2.576) è fondatore di impresa, cioè al momento della creazione, possiede una quota di capitale e ricopre una carica di amministratore o titolare nell’impresa stessa. Una percentuale in linea con il dato complessivo nazionale del 7,1%.

Caratteristiche dei laureati fondatori di impresa

Tra i laureati fondatori di impresa il 55,7% ha una laurea di primo livello e il 44,3% ha una laurea di secondo livello. I gruppi disciplinari più rappresentati sono: economico-statistico (13,5%), giuridico (12,7%) e politico-sociale (12,0%).
Ulteriore caratteristica analizzata riguarda il genere. I laureati fondatori sono per il il 56,6% uomini, mentre le donne sono il 43,4%.
Il 53,4% dei fondatori ha padre imprenditore o libero professionista, il 13,1% ha padre dirigente o direttivo/quadro, il 18,8% impiegato e il 14,4% operaio. La tendenza è confermata se si prende in considerazione la professione della madre.

Laureati fondatori per caratteristiche dell’impresa fondata

Il 32,7% dei fondatori ha creato la propria impresa prima di conseguire la laurea (il 13,6% prima di iscriversi all’università), il 29% entro il terzo anno dalla laurea. Dopo il terzo anno dalla laurea sono il 38,3% i fondatori che hanno creato un’impresa.
L’84,5% dei fondatori ha avviato una sola attività imprenditoriale, mentre il 15,5% ha fondato più imprese. Tra i fondatori, il 37% ha fondato una società di persone o di capitale e tra questi, il 6,1% ha fondato l’impresa con compagni di università e il 3,7% con compagni di corso.
Il 45,2% dei fondatori ha creato un’impresa nella regione sede dell’ateneo di conseguimento del titolo, il 42,6% in una regione differente ma nella medesima ripartizione geografica dell’ateneo, mentre il 12,2% in una ripartizione geografica differente rispetto a quella degli studi universitari.

Le imprese fondate dai laureati Unife

Tra le 3.015 imprese fondate dai laureati dell’Università di Ferrara, oltre la metà è una ditta individuale (62,5%, contro il 60,2% del totale delle imprese analizzate), il 20,6% una società di capitale (24,8% il dato complessivo) e il 16,9% una società di persone (15% il totale).
Considerando le società di capitale fondate dal 2013 al 2019, il 7,2% è una start-up innovativa e le imprese femminili sono il 37,8%.
Risulta cessato il 45,3% delle imprese.
Per quanto riguarda l’area geografica dell’impresa, l’87,6% ha sede al Nord, il 3,5% ha sede al Centro e l’8,9% al Sud. 

Laureati Unife che hanno acquisito quote di capitale in impresa maggiore o uguale al 10% (joiner)

Dai dati emerge che i joiner rappresentano il 2,5% dei laureati dell’Università di Ferrara, complessivamente 863 laureati, contro il 2,3% del complesso dei laureati esaminati da Almalaurea (corrispondenti a 66.098 laureati).

Caratteristiche dei joiner Unife

Tra gli 863 laureati joiner di Unife, il 48,9% ha una laurea di primo livello, mentre il 51,1% una laurea di secondo livello. I gruppi disciplinari più rappresentati sono: economico-statistico (15,4%), giuridico (14,0%) e ingegneria (13,1%). Gli uomini rappresentano il 51,9%, le donne il 48,1%.