16°anniversario incidente ferroviario di Crevalcore (Bo)

0
218

(Sesto Potere) – Crevalcore (Bo) – 7 gennaio 2021 – “Una tragedia immane che sconvolse l’Italia intera e che oltre al perenne ricordo delle 17 vittime innocenti, non deve mai farci dimenticare l’importanza della sicurezza della circolazione ferroviaria”.

Così l’assessore regionale alla Protezione civile, Irene Priolo, che ha partecipato questa mattina a Crevalcore (Bo) alla messa celebrata nella Chiesa di San Silvestro da Don Simone Nannetti in suffragio delle 17 vite spezzate in quel terribile incidente accaduto 16 anni fa, quando un treno proveniente da Verona e diretto a Bologna con a bordo circa 200 passeggeri, si scontrò con un convoglio merci proveniente da Roma che procedeva in senso contrario, su un tratto allora a binario unico.

“Sono trascorsi 16 anni- prosegue l’assessore- da quel drammatico giorno che è rimasto impresso in maniera indelebile nella memoria collettiva e di ciascuno di noi e nel rinnovare il più profondo cordoglio ai familiari delle vittime, anche a nome dell’intera Giunta regionale, voglio ribadire l’impegno costante della Regione affinché  tragedie come quella avvenuta all’altezza della Bolognina di Crevalcore non debbano più ripetersi, continuando a investire nell’ammodernamento tecnologico per garantire la massima sicurezza della circolazione ferroviaria. Questo, sono fermamente convinta, è il modo migliore per onorare il ricordo di quei caduti”: conclude l’assessore regionale alla Protezione civile.