Cesenatico, Lega condanna atto vandalico al Brumer

0
134

(Sesto Potere) – Cesenatico, 29 gennaio 2020 – Anche la Lega di Cesenatico condanna l’atto compiuto da ignoti che avrebbero oltraggiato la corona di fiori deposta al parco Brumer , a Cesenatico, in occasione del Giorno della Memoria.

la corona prima che venisse vandalizzata

“Ciò che noi possiamo fare è biasimare culturalmente e politicamente, in seno alla nostra comunità, un’azione forse dettata da pregiudizi ideologici, forse da semplice vandalismo, che va a colpire simbolicamente la memoria dei milioni di vittime innocenti della folle barbarie del totalitarismo nazista”: si legge in una nota del Carroccio.

“Al di là di quanto accaduto al parco Brumer, su cui indagheranno le Forze dell’Ordine, vogliamo ricordare che la soluzione finale del popolo ebraico è uno degli abissi in cui è precipitato il XX secolo. Un secolo che ha visto l’insorgere di regimi sanguinari e ideologie totalitarie, il nazismo e il comunismo. La memoria, tramandata e raccontata ogni giorno in modo oggettivo, deve ammonire le nostre comunità affinchè ciò non accada più”: si legge in una nota della Lega di Cesenatico.

“Negli ultimi anni, infatti, stiamo assistendo a una recrudescenza dell’antisemitismo in Europa sotto la spinta soprattutto del fanatismo antigiudaico dell’islamismo politico e della sinistra radicale, come testimoniato dai massimi osservatori del fenomeno, e della destra estrema. E’ per questo che crediamo che la scuola e la cultura in generale possano fare molto di più, ogni giorno, per ricordare tutte le tragedie del XX secolo, dettate dal fanatismo ideologico o religioso, nella loro essenza più vera”: conclude la Lega di Cesenatico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here