1 mln e 361mila euro per le Pmi di Borgo Panigale-Reno, Corticella e Pilastro

0
80

(Sesto Potere) – Bologna – 24 dicembre 2019 – Un milione e 361 mila euro per sostenere le micro e piccole imprese insediate nelle zone Borgo Panigale-Reno, Corticella e Pilastro. Il Comune di Bologna ha approvato il bando per concedere agevolazioni finanziarie a fronte di investimenti in digitalizzazione, utilizzo di big data, sostenibilità ambientale dell’impresa e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Il contributo comunale finanzierà il 50% dell’investimento effettuato e rendicontato e sarà suddiviso in due metà: la prima a fondo perduto, la seconda come finanziamento a tasso agevolato con un interesse fisso dello 0,50% annuo.

Dopo il bando per la zona Roveri che l’anno scorso ha finanziato 14 progetti di rigenerazione industriale, l’impegno a favore delle micro e piccole imprese si concentra su Borgo Panigale-Reno, Corticella e Pilastro. Ogni micro e piccola impresa costituita da almeno due anni, con un’unità produttiva nelle zone Borgo Panigale-Reno, Corticella e Pilastro, e che realizzerà investimenti fino a 400.000 euro, potrà ricevere agevolazioni finanziarie per il 50% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 200.000 euro.

La domanda, insieme a tutta la documentazione richiesta dal bando, potrà essere presentata, esclusivamente online, con una procedura messa a disposizione a partire da martedì 4 febbraio 2020, e fino alle ore 12 di giovedì 30 aprile 2020.

palazzo accursio bologna

Le domande verranno valutate da una commissione sulla base di criteri riguardanti sia le caratteristiche dell’impresa proponente sia la qualità della proposta in termini progettuali, di fattibilità tecnica ed economica. Verrà data priorità agli interventi che prevedono l’inserimento di tecnologie digitali nei processi produttivi e l’utilizzo di big data.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here