1° maggio, sindaco porta fiori all’ospedale di Cervia

0
273

(Sesto Potere) – Cervia – 1 maggio 2020 – Il sindaco di Cervia, Massimo Medri, questa mattina si è recato all’ospedale di Cervia e ho portato un mazzo di garofani rossi, per ricordare con gesto simbolico la festa del 1° maggio in questa contingenza di emergenza sanitaria a sottolineare l’impegno, il sacrificio e l’abnegazione al dovere del personale sanitario.

Massimo Medri ha consegnato i fiori al dottor Domenico Mazzocchi, medico presente della Guardia medica. 

“Un gesto simbolico in un luogo che in questi momenti è emblematico dell’impegno  e dell’abnegazione al lavoro di coloro che stanno sacrificando con dedizione e con senso del dovere il proprio tempo e le proprie vite per la salvezza degli altri. Proprio  in questi momenti difficili, in cui è tutto fermo e tanti sono senza lavoro, è indispensabile ricordare quanto il lavoro rappresenti la vita e la dignità di ogni persona”: ha dichiarato il sindaco augurando “Buon 1° maggio” a tutto il personale presente ed alla cittadinanza intera.

Nella foto: il sindaco, il dottor Mazzocchi e l’assessore Enrico Mazzolani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here